Home Spettacoli Il vestito nuovo dell'imperatore
Il vestito nuovo dell'imperatore
Scritto da Gianni Rodari, tratto dalla fiaba di Hans Christian Andersen   

Il progetto è nato dalla volontà di un gruppetto di bambini della frazione di Ischia particolarmente entusiasti di fare teatro. Con il passaparola il gruppo si è arricchito di tanti piccoli protagonisti che diretti dal regista della compagnia Ermenegildo Pedrini hanno debuttato il 26 dicembre 2011. Lo scopo era quello di avvicinare i ragazzi al teatro attraverso una fiaba-racconto, semplice breve e divertente al fine di sfruttare tutto il potenziale e l’energia dei piccoli attori. Nel percorso didattico formativo che ha preceduto l’allestimento dello spettacolo a tutti è stato distribuito un manuale “Facciamo teatro, esercizi, storie e segreti di un’arte magica” realizzato da “Il Piccolo Teatro di Milano” dove sono indicate le principali tecniche teatrali: lo spazio, il corpo, la voce, l’espressione  e il mimo. Il testo non poteva essere che un racconto popolare di fantasia da  dove emerga un messaggio di alta moralità. L’ispirazione è venuta dal testo di Gianni Rodari tratto dalla fiaba di Hans Christian Andersen “ Il vestito nuovo dell’imperatore”. Una fiaba molto semplice ma con un grande messaggio per tutti: I bambini sono i migliori nel mettere in evidenza ciò che noi adulti non vogliamo vedere per comodità o paura, cioè la verità vista attraverso gli occhi di un bambino”. Una scenografia semplice e molto efficace, costumi di grande effetto,  giochi di luce e musica hanno accompagnato una sorprendente e naturale recitazione che ha entusiasmato il numeroso pubblico accorso nelle due recite effettuate il 26 dicembre e il 6 gennaio presso il teatro Comunale “Mario Roat” di Ischia.

TRAMA

Un imperatore vanitoso, completamente dedito alla cura del suo aspetto esteriore, si fa abbindolare da alcuni imbroglioni giunti in città sedicenti proprietari di un nuovo e formidabile tessuto invisibile agli stolti e agli indegni. Cosicchè tutti finiscono per fingersi entusiasti dei vestiti invisibili realizzati dagli imbroglioni pur di non essere esposti al pregiudizio del re e della piazza. Solo un bimbo sgranando gli occhi spezzerà l’incantesimo: "ma non vedete che il re e la regina non  hanno addosso niente!

PROTAGONISTI

Noemi Angeli
Stefania Angeli
Angela Copat
Damiano Cucino
Matteo Eccher
Camilla Merler
Lornzo Merler
Emilia Moser
Giulia Pizzini
Lorenzo Pizzini
Daniele Roat
REGIA Ermenegildo Pedrini